Informazioni sulla privacy <Hier klicken>
Questo sito web utilizza i cookie in modo da fornire all'utente la migliore esperienza possibile. Raccogliamo e utilizziamo anche dati personali. Consulta la nostra Informativa sulla tutela dei dati personali. Continuando a utilizzare questo sito web, accetta tali condizioni.
X
  GO
de-DEit-IT

1. La Biblioteca pubblica di Appiano è accessibile a tutti. I bambini in età prescolare devono essere accompagnati da un adulto.

2. Ciascun utente può prendere da sè i testi ed i mezzi d’informazione desiderati e consultarli su di un tavolo di lettura. Se testi o mezzi d’informazione non vengono chiesti in prestito, devono essere rimessi al loro posto. I visitatori della Biblioteca possono leggere e studiare prendendo posto ai tavoli di lettura, senza disturbare tuttavia la permanenza in Biblioteca degli altri visitatori facendo rumore o comportandosi scorrettamente.
Coloro che contravvengono a questo principio, possono essere allontanati dalla Biblioteca mediante i seguenti provvedimenti:
a) un’ammonizione orale;
b) ammonizione scritta a causa di comportamento sconveniente al diretto interessato e per conoscenza ai genitori;
c) comunicazione scritta riguardo al divieto di permanenza nella Biblioteca al diretto interessato e per conoscenza ai genitori;
L’utente della Biblioteca risponde dei danni causati a testi e mezzi d’informazione (anche in caso di sottolineature, note negli stessi, ecc.).

3. La maggior parte dei testi e dei mezzi d’informazione viene data in prestito anche fuori della Biblioteca.

a) Iscrizione
L’utente, in caso di richiesta di prestito, deve rivolgersi al personale della Biblioteca. Su esibizione di un documento con fotografia ed indirizzo viene rilasciata all’utente una tessera di prestito. Per bambini e giovani fino ai 14 anni d’età sono garanti i genitori mediante la loro firma sul modulo d’iscrizione. Per il prestito di testi e di mezzi d’informazione dev’essere esibita la tessera di prestito.

b) Scadenza del prestito e penalità di mora
Scadenza del prestito per: libri 4 settimane; riviste, CD e cassette di musica, giochi, videocassette e CD-ROM 2 settimane
È possibile una proroga della scadenza del prestito su richiesta, anche telefonica, a condizione che non sia stata fatta alcuna prenotazione per i testi o i mezzi d’informazione richiesti. Nel caso di testi, usati di frequente, può essere prevista, a seconda dei casi, anche una scadenza più breve del prestito. Determinati testi (dizionari, numeri attuali di riviste) non vengono dati in prestito.
In caso di restituzione ritardata vengono richieste le seguenti tariffe:
Per ogni settimana iniziata Euro 0,25 per ogni mezzo d’informazione; per videocassette Euro 0,50 al giorno.
Da quattro settimane in poi Euro 0,25 per ogni settimana iniziata + Euro 2,5 per l’ammonizione scritta.
Da sei settimane in poi subentra il divieto di prestito e si adottano eventuali provvedimenti di carattere legale.
L’impiegato dell’ufficio prestiti è tenuto ad osservare rigorosamente queste disposizioni.

c) Prenotazioni
Testi presi in prestito possono essere prenotati dall’impiegato dell’ufficio prestiti o dall’interessato stesso. Il testo viene riservato, ad avvenuta restituzione, per una settimana per il lettore prenotato.

d) Prestiti esterni
La Biblioteca procura testi di altre biblioteche per la durata di tre settimane. La Biblioteca Provinciale “Dr. Tessmann” e la Biblioteca civica di Bolzano provvedono ai prestiti esterni internazionali. I costi dovuti a prestiti esterni internazionali vengono addebitati all’utente.

e) Disposizioni generali
La perdita ed il danneggiamento di testi o di mezzi d’informazione devono essere immediatamente denunciati. Le riparazioni vengono eseguite dal personale della Biblioteca.
Qualsiasi cambiamento di domicilio dev’essere reso noto immediatamente all’ufficio prestiti. Chi omette di farlo, deve pagare i costi di accertamento. Per il rinnovo della tessera di prestito in caso di perdita o di danneggiamento si paga il prezzo di Euro 2,00.
Non è permesso dare a terzi testi e mezzi d’informazione presi in prestito. È vietato inoltre prendere in prestito testi a nome di terzi. In casi eccezionali dev’essere esibita la tessera di prestito di questa terza persona.
Agli utenti della Biblioteca non residenti in Provincia di Bolzano può essere richiesto il deposito di una cauzione nel caso di prestito di testi e mezzi d’informazione.
Con la sua firma sul modulo d’iscrizione l’utente si vincola al presente Regolamento della Biblioteca.
I prezzi per le fotocopie sono i seguenti:
DIN A4: 0,15 Euro; DIN A3: 0,30 Euro; DIN A4 a colori: 0,60 Euro