X
  GO
de-DEit-IT

 

 

 

Beebots - Programmazione per i più piccoli
Da qualche tempo la biblioteca Hans Glauber ha un paio di nuovi residenti, chiamati Beebots/Api. Naturalmente, non si tratta di normali api, ma di piccoli Mini-Robots, da cui il nome, formato dalla parola inglese “bee” cioè ape e “bot” per Robot.
Con “Beebot” anche i piú giovani  possono imparare i primi passi della programmazione. I Beebots si muovono con incrementi di 15 cm ciascuno e possono eseguire i comandi "avanti e indietro", "rotazione a destra ea sinistra" e "pausa".

Novitá da prendere in prestito
I Beebots possono essere presi in prestito da subito, in modo che i bambini possano imparare ad usarli a casa, con un sacco di divertimento. La biblioteca vuol far sì, inoltre, che i bambini o l’intera famiglia siano occupati anche con i libri. Pertanto, tutti coloro che prendono un Beebot in prestito a casa, dovranno prendere in prestito pure un carrello libro, contenente almeno dieci libri.





 

Un contributo della „Bibliothek Südtirol“ realizzato da:

Ufficio Biblioteche e lettura della Ripartizione Cultura tedesca, Bibliotheksverband Südtirol e Consorzio dei Comuni della Provincia di Bolzano